La splendida testimonianza di Sarah, uccisa da un melanoma a 19 anni, ci illumina la Pasqua

Sarah morì a soli 19 anni per una malattia incurabile. La sua intensa vita di adolescente, piena di vita interiore e di una fede testimoniale, credente e inserita vivamente nella vita della comunità ecclesiale, lasciò una serie di diari che sono stati raccolti sapientemente in un libro “Il Magnificat di Sarah” distribuito tra amici e conoscenti, ma che nella sua interezza rappresenta un cammino pasquale che sconfigge la rassegnazione e il disorientamento a causa della sofferenza e della morte. 

Leggi l’articolo (fonte): qui

Articolo creato 91

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi