12 febbraio. Giornata internazionale contro l’uso dei bambini soldato

Sono rapiti in tenera età. Sono figli di violenza sulle donne allo scopo di mettere al mondo i bambini soldato di domani.

I loro primi e unici giocattoli sono stati fucili e bombe, quelli veri.

Sul loro volto è stato strappato via ogni sorriso, lasciando uno sguardo pietrificato e senza anima.

Le stime dicono che sono 250mila nel mondo. Della vita conoscono soltanto la guerra.

E sono le nostre nazioni “civilizzate” ad armarli. Compresa l’Italia. Perché sulla guerra tutti fanno affari. Anche a costo delle promesse rubate ai bambini innocenti.

Leggi l’articolo su Avvenire:

https://www.avvenire.it/mondo/pagine/giornata-mondiale-bambini-soldato?utm_medium=Social&utm_source=Twitter#Echobox=1613084483

Articolo creato 91

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi