Il Credo della Chiesa. Cos’è e perché esiste più di una versione?

Quali sono i contenuti del credo cattolico?

Si tratta di un riassunto della nostra fede in un unico Dio, che pur essendo uno è anche trino perché è Padre, Figlio e Spirito Santo, come anche nell’Incarnazione, Passione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo, che è Dio Figlio e che avendoci offerto la salvezza giudicherà se l’accettiamo o la rifiutiamo. Per questo, crediamo nella Chiesa da Lui fondata, nella comunione dei santi, nella remissione dei peccati, nella resurrezione della carne e nella vita eterna.

Perché la Chiesa ha varie versioni del suo credo?

Il Catechismo ci ricorda che la Chiesa ha contato su numerose redazioni del credo nel corso dei secoli, visto che ha sempre cercato di rispondere alle varie necessità dei diversi periodi storici.

Le redazioni che si sono consolidate in modo particolare nella Chiesa e che sono le più usate ancora oggi sono due:

  • il Credo degli Apostoli (o Simbolo degli Apostoli), più sintetico;
  • il Credo Niceno-Costantinopolitano, più dettagliato.

Leggi l’articolo intero QUI.

Articolo creato 119

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi